Esperienze fondamentali per la compagnia, nata nel 1991,sono state lo spettacolo teatrale d’attore e ombre “Il compleanno dell’Infanta” tratto dall’omonimo racconto di Oscar Wilde, premiato “per la qualità della regia” (di Roberto Pagura) al Festival internazionale delle Figure Animate Perugia ’95 e nel dicembre ’97, la coproduzione con Muggia spettacolo Ragazzi di “La Medicina Terribile”, spettacolo per attore e figure gonfiabili giganti, con Roberto Pagura, ispirato a “La Magica Medicina” di R. Dahl.

Dal 1992 inizia una decennale collaborazione con l’ASS 6, nella compagnia teatrale il Gatto Sapiente, formata da persone diversamente abili, che porta alla realizzazione degli spettacoli “Fughe Incrociate”, “Motu Iti “ e “l’Albero”.
Importanti sono state per la Molino Rosenkranz le collaborazioni con Rai 1, nei programmi Big e Solletico, per giungere alla partecipazione con le proprie grandi strutture volanti alla puntata conclusiva di Giochi Senza Frontiere nel 1998.

La produzione di spettacoli con elementi gonfiabili giganti volanti o svolti all’interno di enormi sculture gonfiabili che accolgono attori e pubblico caratterizza l’Associazione, con riconoscimenti su tutto il territorio nazionale. La poetica della compagnia la conduce a creare eventi, dove la forza dell’immagine e la delicatezza delle azioni sceniche, combinate insieme in un dialogo costante con l’ambiente circostante, porta il pubblico ad essere protagonista e pienamente coinvolto. La ricerca del confronto tra arte e teatro è portata avanti da sempre ed ha condotto, ultimamente, alla produzione degli spettacoli “Giù le mani da Nonno Tommaso” e “Formelastica”.

..

.english version

OUR HISTORY
Essential experiences for the company, founded in 1991, has been the play of shadows and actor ‘’Il compleanno dell’Infanta’’ based on the story by Oscar Wilde, awarded ‘’for the quality of the director’’ (Roberto Pagura) at iestival internazionale delle Figure Animate Perugia ’95 in December ’95 and ’97, co-production with Muggia show Boys ‘’Medicine Terrible’’, a show for actor and giant inflatable figures, with Roberto Pagura, inspired by ‘’George’s Marvellous Medicine’’ by R. Dahl.

From 1992 it began a decade-long collaboration with ASS 6, in the theater company Gatto Sapiente, formed by people with disabilities, leading to the realization of the shows ‘’Fughe Incrociate’’, ‘’Motu Iti’’ and ‘’l’Albero’’.
The collaboration with Rai 1 has been very important for Molino Rosenkranz, with tv show like Big and Solletico, which lead to the involvement with their large flying structures at the final episode of Giochi Senza Frontiere in 1998.

The production of shows with giant inflatable flying elements or performed inside huge inflatable sculptures that welcome actors and audience characterizes the Association, with awards all over the country. The poetics of the company leads to create events, where the power of the image and the delicacy of the stage action, are combined together in a constant dialogue with the surrounding environment, that lead the audience to be the protagonist and fully involved. The pursuit of confrontation between art and theater led to the production of the shows Giù le mani da Nonno Tommaso” and ‘’Formelastica’’.
The first show is inspired by the work of Stepan Zavřel international pioneer of modern illustration for kids. It’s a show where the images of the Master and the actors share the stage; the second show is a tribute to the work of Niki de Saint Phalle, great images and saturated colors arise from a screen produced by the elastic bodies of the actors.
The desire to experiment characterizes Molino Rosenkranz from the beginning to the present.

 

Chi siamo

Roberto Pagura *Direttore artistico

Annalisa Chivilò *Responsabile organizzativa

Marta Riservato *Attrice

Marianna Colonello *Addetta alla comunicazione

(pagina in fase di aggiornamento)