Teatro multimediale

La sperimentazione di nuovi linguaggi è stimolante ed apre ad orizzonti infiniti.

La tecnologia oggi fornisce strumenti che danno possibilità enormi.

Senza mitizzare e senza demonizzare le nuove tecnologie, ma considerandole semplicemente strumenti, prolungamenti dell’intenzione umana di comunicare, come una maschera, un costume, un burattino, si può intraprendere un percorso teatrale dove la contaminazione diviene un valore aggiunto una possibilità di toccare sensibilità e sviluppare visioni nuove.

Il laboratorio prevede l’uso in scena, assieme ai partecipanti di videoproiettore, telecamera e computer.

L’obiettivo è quello di realizzare degli spettacoli che uniscano le varie abilità delle persone, che intreccino multimedialità, artigianalità e tecniche espressive teatrali, cinematografiche, del disegno e della scultura, per giungere a un prodotto finale studiato e costruito insieme, che sia spettacolo o film d’animazione o altro, a seconda di dove l’immaginazione durante il percorso ci ha condotto.