Marcovaldo

Lettura scenica con accompagnamento musicale dal vivo di fisarmonica

Roberto Pagura (lettura)
Paolo Forte (fisarmonica)

Tratta dalla raccolta “Marcovaldo ovvero le stagioni in città” di Italo Calvino, questa lettura scenica propone una selezione di racconti spassosissimi. In essi Marcovaldo, protagonista fantasioso e sognatore, escogita una sfilza di buffi stratagemmi per procurare cibi genuini a basso costo per la sua famiglia e per sé.
Pubblicati nel 1963 i racconti conservano tuttora un forte aggancio all’attualità. Dietro la sottile patina ironica si nascondono questioni ancora presenti nella società d’oggi: la diffusione sul mercato alimentare di prodotti adulterati, il richiamo della pubblicità, gli abbagli del consumismo e la devastazione dell’ambiente naturale.

Con l’apporto musicale della fisarmonica si ricreano le atmosfere sognanti e rarefatte che Calvino tratteggia nelle sue storie; ne risulta uno spettacolo adatto sia ad un pubblico di ragazzi che di adulti inclini ad una risata intelligente o disposti a riflettere sorridendo.