FILA A TEATRO 2017 -18        

RASSEGNA DI TEATRO RAGAZZI programma pdf

Evento d’inaugurazione della rassegna

Sabato 28 ottobre 2017  ore 20.45
MANIAGO Teatro comunale G. Verdi

SOTTOSOPRA                                     – prima nazionale –
BREAK DANCE, PARKUR, DANZA VERTICALE, MUSICA

Dentro un teatro, le varie espressioni della danza urbana nate nelle strade. I b-boy della break e i traqueur del parkour con l’acrobata della danza aerea uniti in un unico sogno “l’antigravità”.
Le sette scene dello spettacolo intitolato Sottosopra si mescolano l’una con l’atra portando lo spettatore a condividere con gli artisti un vero e proprio sogno. Sette scene non a caso perché il numero “7” rappresenta la creazione e l’equilibrio, formato dal quattro (azione, materia, femminile) più il tre (spirito, sapienza, maschile). Il tutto viene amalgamato assieme: gesti, movimenti, danza, acrobazia, suono, gioco, poesia, spirito e azione. Ogni atto viene accompagnata dalle musiche originali composte per lo spettacolo che vede la presenza dei musicisti come parte integrata di quello che accade nella scena, esse cambiano e si modificano in momenti di calma e meditativi in altri di alta intensità e passione a dei momenti onirici, il tutto supportato da un uno studio di luci che seguono l’andamento dello spettacolo. La scena conclusiva la numero “sette” vede la partecipazione anche del pubblico, mescolandosi con gli artisti in una performance finale di condivisione e gioco.

Compagnia Testa in Giù (Friuli)

Coreografie a cura della Compagnia Testa in Giù e di Riccarda Sarri e Marianna Fontanelli.
Parte tecnica: Marcello Fares
Musiche originali di Stefano Andreutti
Con la collaborazione alla regia di Roberto Pagura
Produzione: Associazione La Percussiva

Ingresso unico: € 5,00
Ingresso famiglia di 4 persone: € 16,00
I bambini sotto i 3 anni entrano gratis


Domenica 5 novembre 2017  ore 16.00

ZOPPOLA Centro socio educativo di Poincicco

LA GABBIANELLA E IL GATTO                                 – prima regionale –
TEATRO DI NARRAZIONE E PUPAZZI IN BARACCA APERTA

Il tenero racconto di Luis Sepulveda, rivisitato in una versione delicata e poetica, rivolta non solo ai più piccini. Musiche dal vivo suonate dal Poeta narratore, fanno da sfondo all’impresa del gatto Zorba nel riuscire a far volare la sua piccola Fortunata.

Una storia che fa riflettere e sognare!

Teatro dell’Aventino (Abruzzo)
di Fabio Di Cocco e Enza Paterra
con Attori e Burattinai: Francesco Pulsinelli, Fabio Di Cocco, Enza Paterra
Scene : Frank’s Puppet Studio
Musiche : Francesco e Domenico Pulsinelli
Pupazzi : Enza Paterra, Fabio Di Cocco
Produzione : TEATRI MONTANI
cooproduzione Teatro dell’Aventino e Teatro del Giardino

Ingresso unico: € 5,00
Ingresso famiglia di 4 persone: € 16,00
I bambini sotto i 3 anni entrano gratis


Domenica 12 novembre 2017  ore 16.00
MANIAGO Teatro comunale G. Verdi

IL LUPO E LA GALLINELLA IL GIGANTE E LA STREGA                               
ATTORI, GRANDI PUPAZZI E OMBRE

E’ lo spettacolo che rende giustizia ai più deboli. Le sue ombre e i pupazzi giganteschi colpiscono agli occhi e all’anima.
Eterna lotta tra il bene e il male, il grande e il piccolo, il forte e il debole. Ma qui prevale, grazie all’ingegno, il debole sul più forte. Grazie alla disarmante e candida una gallinella ha la meglio su un lupo (inconsapevolmente diretto da una strega e dal suo amico gigante), che cerca di sopraffarla e di toglierle la sua casetta per darla alla strega autrice di un incantesimo finito male. Al termine, il povero lupo e la sua povera mamma finiranno con prendere solamente tante scopate dalla strega per essere stati incapaci di depredare la casa dell’operosa gallinella. Tutto è bene quel che finisce bene. O quasi!

La Bottega Teatrale (Piemonte)
Scritto e diretto da Giuseppe Cardascio.
Con Salvatore Varvaro e Giuseppe Cardascio.

Ingresso unico: € 5,00
Ingresso famiglia di 4 persone: € 16,00
I bambini sotto i 3 anni entrano gratis


Sabato 2 dicembre 2017  ore 20.45
ZOPPOLA Teatro Comunale

VARIETA’ PRESTIGE. Lo spettacolo in carne e legno
MARIONETTE, MAGIA, CLOWNERIE


“Benvenuti signore e signori all’unico spettacolo più vero del vero, perché…… ce lo siamo inventato completamente: da capo a piedi!

Mitzi, un’ elegante clown in gonnella, vi porterà nel suo mondo di fantasie retrò, di manie surreali e di sogni reali. Accanto a lei, i suoi soci di legno: marionette dall’apparenza innocente, ma… chi manipolerà chi? Chi sarà il vero protagonista di questo spettacolo?
Un omaggio all’Avanspettacolo, al mondo del Cabaret degli anni ’30; quando le persone cercavano l’incanto e gustavano la dolcezza che l’Arte Varia sapeva donare, perché si sa: “la vita è amara quando in fondo non c’è zucchero”

Musicisti, cantanti, ballerine, clown, scimmie … personaggi di legno che omaggeranno la rigorosa spensieratezza di Boris Vian e Cole Porter, le paillettes,  i pianoforti giocattolo e i whisky facili…
Piccoli quadri musicali in un gioco di commenti e battute tra la marionettista, le sue marionette e il loro pubblico, se ne avrà voglia!
“Signore e signori state per assistere all’unico spettacolo totalmente in carne e legno!”

Francesca Zoccarato (Lombardia / Friuli)
di e con Francesca Zoccarato
regia Dadde Visconti
relizzazione marionette Jan Ruzicka
scenografie Padire Pantaleone, Gianni Zoccarato
costumi Scefranca Tacocorza

Ingresso unico: € 5,00
Ingresso famiglia di 4 persone: € 16,00
I bambini sotto i 3 anni entrano gratis


Domenica 10 dicembre 2017  ore 16.00
MANIAGO Teatro comunale G. Verdi

IL SOGNO. Bubble & Clown Show                               – prima regionale –
COMICO ROMANTICO DI GRANDE EFFETTO

Se pensate di aver visto tutto, fermatevi a guardare questo! Uno spettacolo unico nel suo genere vi incanterà con la sua poesia e comicità.

Un carretto d’altri tempi, uno strano attore, mimo, clown, vi mostrerà il suo mondo attraverso un viaggio dal sapore “antico”, confuso tra sogno e realtà, romanticismo e comicità.
Con il naso all’insù potrete ammirare queste anime volanti trasformarsi da piccole a grandi, poi giganti dai mille riflessi colorati e piene di fumo… e per finire sarete avvolti da migliaia di piccole “animelle”… in volo libero… le bolle di sapone.
Uno spettacolo per tutte le età… e gli intenditori di sogni.

GambeinsPallateatro (Emilia Romagna)
di e con Eros Goni

Ingresso unico: € 5,00
Ingresso famiglia di 4 persone: € 16,00
I bambini sotto i 3 anni entrano gratis


Domenica 7 gennaio 2017  ore 16.00
ZOPPOLA Teatro Comunale

ON THE MOON                            
TEATRO DI FIGURA E OMBRE

Cosa c’è sulla Luna? Possiamo fantasticare sul fatto che sulla Luna potrebbe esserci qualsiasi cosa, la vediamo ogni sera, è così vicina, diamo per scontato che sia un asteroide della Terra e basta… ma se andassimo oltre? Se seguissimo l’ipotesi dell’Ariosto e fosse un luogo in cui si può ritrovare tutto quello che si perde sulla Terra? Che sollievo sarebbe poter recuperare le cose perdute… Calzini, occhiali, cappelli ,giocattoli…oggetti di ogni genere a centinaia, e poi lacrime e sospiri degli amati, coraggio , speranza, saggezza, memoria…tutto finisce lì. Cominceremo questa ricerca da qui. Gli oggetti che sono stati scartati dalla Terra finiscono sulla Luna e lì…
Gianni perde il suo gioco preferito, il suo compagno di avventure e inizia a cercarlo dappertutto… Lo attende un viaggio straordinario sulla Luna, dove scoprirà un mondo fatto di oggetti strani, chiacchieroni, simpatici, ricchi di caratteri differenti, proprio come gli esseri umani…

Acqualta teatro / Molino Rosenkranz (Veneto Friuli)
da un’idea di Maria Elena De Villaris e Gianfranco Gallo
con Roberto Pagura, Gianfranco Gallo e Marta Riservato

Ingresso unico: € 5,00
Ingresso famiglia di 4 persone: € 16,00
I bambini sotto i 3 anni entrano gratis


Domenica 14 gennaio 2018  ore 16.00
MANIAGO Teatro comunale G. Verdi

CAPITANI CORAGGIOSI                             – prima regionale –
TEATRO D’ATTORE

SPETTACOLO VINCITORE FESTIVAL INTERNAZIONALE TEATRO RAGAZZI NUOVE FIGURE DI PORTO S.ELPIDIO
SPETTACOLO VINCITORE LA ROSA D’ORO • PREMIO DEL PUBBLICO FESTIVAL NAZIONALE TEATRO RAGAZZI  • PADOVA

Tratto dal romanzo omonimo di Rudyard Kipling.
La vicenda racconta di Harvey un ragazzino viziato e figlio di un miliardario, abituato ad essere servito ed esaudito in ogni suo desiderio. Durante una traversata che dovrebbe portarlo in Europa, Harvey cade in mare, ma viene salvato da un pescatore di merluzzi, Manuel. Il giovane viene portato sul peschereccio We’re Here dove trascorre alcuni mesi con l’equipaggio e grazie alle avventure vissute “a bordo” scoprirà quanto sia impegnativo esaudire ogni suo capriccio.La storia sarà raccontata e vissuta da due narratori che interpreteranno i vari personaggi della vicenda.

Bam Bam Teatro (Veneto)
una coproduzione BAM!BAM! teatro e Fondazione Musicale Santa Cecilia  – Teatro Comunale Luigi Russolo di Portogruaro
di Lorenzo Bassotto da Rudyard Kipling
con Lorenzo Bassotto e Roberto Maria Macchi
voce off di Giovanni Zecchinato
musiche di Andrea Faccioli
scene di Gino Copelli
costumi di Antonia Munaretti
disegno luci e tecnico Claudio Modugno
regia di Lorenzo Bassotto
foto e video di Barbara Rigon

Ingresso unico: € 5,00
Ingresso famiglia di 4 persone: € 16,00
I bambini sotto i 3 anni entrano gratis


Sabato 3 febbraio 2018  ore 20.45
ZOPPOLA Teatro Comunale

FRANKENSTEIN                                      – prima regionale –
COMMEDIA NOIR

In occasione dell’anniversario bicentenario del famoso romanzo gotico eccoci col nostro Frankenstein, una rivisitazione originale tra linguaggio comico e stile noir.
A calcare le scene i quattro attori di BarabaoTeatro con la presenza eccezionale del regista Ted Keijser, il quale orchestra e dirige live il susseguirsi delle scene. La sorpresa è l’elemento fondamentale, ogni istante accade qualcosa di inaspettato, per la miscela degli stili che vedono l’amalgamarsi delle musiche irriverenti di Andrea Mazzacavallo, le maschere inquietanti di Licia Lucchese, l’introduzione biografica dell’autrice in lingua inglese e pantomima.
Un crescendo di suspense che travolge lo spettatore in uno spettacolo emozionale ricco di spunti e approfondimenti, sia per coloro che conoscono dettagliatamente l’opera sia per quelli che ancora credono che Frankenstein sia il nome del mostro.

Barabao Teatro
Autore: Mary Shelley e Ted Keijser
Regia: Ted Keijser
Con: Romina Ranzato, Mirco Trevisan, Cristina Ranzato, Ivan di Noia
Special guest: Ted Keijser
Scenografia e costumi: Licia Lucchese
Musiche: Andrea Mazzacavallo
Tecnico luci: TJ Service di Luca Favretto

Ingresso unico: € 5,00
Ingresso famiglia di 4 persone: € 16,00
I bambini sotto i 3 anni entrano gratis


Domenica 25 febbraio 2018  ore 16.00
MANIAGO Teatro comunale G. Verdi

DIETRO ALL’OBLO’                                
TEATRO D’ATTORE E FIGURA

Uno spettacolo sui sogni, quelli che avevamo da bambini, quelli perduti, da rincorrere, da ritrovare… perché il mondo può essere colorato se sappiamo affrontarlo nel modo giusto.

Niki, diventata grande troppo in fretta, corre sempre, il tempo non le basta mai e il mondo le appare grigio. Un giorno come tanti, in una lavanderia a gettoni, un incontro casuale la trasporta in un altro mondo, fa un viaggio nei ricordi, incontra improbabili personaggi e ritrova a poco a poco i suoi sogni perduti. Ed è così che dietro a una normale lavatrice a gettoni si nasconde un luogo misterioso e affascinante che può aprirsi e svelare i meccanismi della fantasia.
La sceneggiatura, scritta a otto mani, esprime il desiderio di parlare della realizzazione dei propri sogni. Come? Con l’impegno, il coraggio e un pizzico di follia suggeriscono gli autori. Restando sempre un po’ bambini, trovando il modo per non farsi bloccare dal pensiero troppo razionale, dalla mancanza di tempo, dall’incapacità di lasciarsi andare alle proprie emozioni, ma anche imparando a vedere il quotidiano con occhi diversi, trovando il bello in ciò che si fa.

Molino Rosenkranz
con Marta Riservato e Roberto Pagura
regia Fabiano Fantini
selezione musiche Annalisa Chivilò
sceneggiatura originale
foto Fabio Passador
video Matteo Sabbadini MAMAIS

Ingresso unico: € 5,00
Ingresso famiglia di 4 persone: € 16,00
I bambini sotto i 3 anni entrano gratis

Domenica 4 marzo 2018  ore 16.00
ZOPPOLA Teatro Comunale

GINO IL RE                                    – prima regionale –
TEATRO DI PAROLA, TEATRO FISICO, CIRCO, ILLUSTRAZIONE

Una favola contemporanea per le famiglie, piace ai grandi e incanta i più piccoli
“Se ne andarono tu,. Tu, tranne una persona che non poteva certo andarsene.
L’unica persona che faceva si che quel regno si potesse chiamare regno.
Lui si descriveva con queste parole: persona nobile di cuore, valoroso, di sani principi morali, altruista verso gli altri (che non c’erano più), un guerriero coraggioso, un letterario temerario, elegante ed educato.
Lui l’unico, l’inimitabile Re Gino!”

La fiaba narra la storia del povero Re Gino che rimasto l’unico abitante del suo regno, deve imparare a far tuBo da solo. Lo vedremo indossare i panni del guerriero, del soldato, del ballerino, dell’astronomo e addiriBura della regina.
Ma quando sembra che tuBo sia volto al termine…un finale a sorpresa ribalta la vita del povero Re come tuBe le fiabe… “Vissero felici e contenti”.

Francesco Dendi e Edoardo Nardin  (Toscana / Friuli)
di e con Francesco Dendi e Edoardo Nardin

Ingresso unico: € 5,00
Ingresso famiglia di 4 persone: € 16,00
I bambini sotto i 3 anni entrano gratis

INFO E PRENOTAZIONI
Associazione Culturale Molino Rosenkranz
T. 0434 574459
C. 338 1623039 / 348 9033339
mr@molinorosenkranz.it

Ingresso unico: € 5,00
Ingresso famiglia di 4 persone: € 16,00
Abbonamento 5 spettacoli Zoppola: € 19,00
Abbonamento 4 spettacoli Maniago: € 15,00
I bambini sotto i 3 anni entrano gratis

LUOGHI
Teatro Comunale di Zoppola via L. Da Vinci, 1
Centro socio educativo di Poincicco via Venezia 39, Poincicco di Zoppola
Teatro Comunale “Verdi” di Maniago via Umberto I, 53

Organizzato da                       Con il sostegno

logo_molino_rosenkranz                     

In collaborazione con                                                             Partner

                                                            
Comune di Zoppola      Comune di Maniago                  Teatro Ragazzi G. Calendoli ONLUS

con il contributo