Due spettacoli di due importanti compagnie di ricerca chiudono la rassegna “Fila a Teatro”. In “InvisibilMente” (finalista al Premio Vertigine 2010) della Compagnia Menoventi, due malcapitati occupano il palco loro malgrado, rimandando l’inizio di uno spettacolo forse già cominciato.

1272541404-him_dorothy

Vorrebbero almeno nascondersi, ma non hanno scampo: persino i loro pensieri non sfuggono agli occhi di chi li osserva.
“Him”, spettacolo di Fanny & Alexander ispirato alla figura del mago di Oz: un falso mago, un ventriloquo esperto d’aria e di illusioni. Sullo schermo viene proiettato proprio “Il mago di Oz”, mentre la scena è occupata da un piccolo dittatore-direttore d’orchestra che esegue senza tregua il doppiaggio del film, arrogandosi tutti i ruoli e l’intera parte audio. Alla fine è come se il piccolo dittatore fosse “parlato” dal film, in un’esilarante miscela performativa che esalta la narrazione cinematografica.

TUTTE LE INFO

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *