La regina dei ghiacci

Spettacolo di narrazione all’interno di una grande struttura gonfiabile a forma di Castello di Ghiaccio

Lo spettacolo è ispirato a “La Regina della neve” di Andersen e narra la storia di due amici, Gerda e Kay.
Kay trafitto al cuore da una scheggia dello specchio fatato, viene rapito dalla Regina della neve e Gerda farà un lungo viaggio nel gelido inverno per ritrovarlo, difendendosi dall’attacco di giganti fiocchi di neve guerrieri dalle sembianze di orsi e serpenti..

scenografia e regia Roberto Pagura
con Roberto Pagura e Marta Riservato
produzione Molino Rosenkranz 2016


Il pubblico, per piccoli gruppi, viene accompagnato all’interno del castello, dove l’attore interpreta la storia della regina dei ghiacci con l’ausilio di oggetti, luci e suoni.
La struttura per forma, dimensione e giochi di luce colorata sarà di grande impatto visivo.

I gruppi accolti sono di circa 18 persone alla volta (bambini e adulti) e lo spettacolo dura 20 minuti

dimensioni struttura: 5 metri di larghezza x 8 di altezza nel punto massimo
durata massima: 3 ore

it_IT