Sogni di Luce

NOVITà 2024

Nella scuola-laboratorio artigianale di Molino Rosenkranz sono nati nuovi trampolieri

Sono viaggiatori leggeri, storie con le gambe lunghe che illuminano il cammino…
Sono sguardi dall’alto e là in alto puntano i nostri occhi, i nostri sogni e il nostro cuore di bambini tra sorrisi, stupore e un pizzico di invidia nel vederli muoversi in equilibrio e naturalezza, a metri da terra.

I trampolieri sono attori-artisti-atleti che diventano “poeti”: rompono gli schemi e con coraggio affrontano l’altrove. Ed è così bello e sorprendente anche solo poterli ammirare.

In “Sogni di Luce” i trampolieri instaurano giochi con il pubblico attraverso l’uso di palloni gonfiabili di diverse dimensioni. 

Sogni di Luce sono adatti per aprire o chiudere parate e cortei, per feste e cerimonie, momenti di intrattenimenti in parchi, giardini, piazze, corti…
Nelle ore serali, l’effetto dei costumi luminosi aumenta l’impatto visivo creando un’atmosfera magica, da sogno.
Questi trampolieri possono essere utilizzati in due modalità diverse:
1) Parata con 2 o 3 trampolieri che interagiscono con il pubblico; le figure dei trampolieri possono essere femminili o femminili e maschili.
2) Animazione teatrale ispirata al sogno con 3 trampolieri e 1 figura a terra. Durata 1 ora con musica.

Idea e regia Roberto Pagura
Con Isabel Costantini, Chiara D’Agostini, Serena Riservato, Andrea Zavagno 
Costumi Roberto Pagura e Liliana Zanivan
Accessori e oggetti Roberto Pagura
Produzione Molino Rosenkranz  2024
Fotografie Marco Panzetti

SCHEDA TECNICA